Saturday, February 28, 2015

Pari....

«Le soleil se lève avant moi,
moi je me couche après lui :
nous sommes quittes.»
 


"Il sole s'alza prima di me,
io vado a dormire dopo di lui,
cosi siamo pari ...."

Tuesday, February 24, 2015

No credo ?



Questo titolo sarà per giustificarmi
con i lettori - no ricordo se già lo
pubblicato.

"Scrivere, ma a cosa serve scrivere...
Da bambina mi nascondeva e nel mio
cervello leggeva tutto CIO che io voleva
leggere a modo mio, bastava solamente
che erano libri dove non avevo bisogno
di un dizionario per capire quelle parole
troppo sofisticate per me.
Tante riviste, tanti foto romanzi,
tra lenzuola e coperte, con una
minuscola luce leggeva, a volte
lacrime scorrevano sul mio viso
infantile, a volte no mi poteva
fermare di ridere ma sempre in
sordina per non farmi sentire dai
genitori.
Le mie fate, i miei demoni, i miei
cavallieri mediovali tutti entravano a
far parte dell'avventura nel mio cervellino.
A scuola era una frana, niente
entrava in testa e non ricordava niente
dopo 5 minuti, pero avevo l'amore
della lettura. Dai libri di Voltaire,
Camus, Collette o Pirandello (l'unico
autore italiano) che mi attirava
a leggere di nascosta.
Una volta sposata divorava i
libri ad ogni momenti. Aveva
una buona scusa ... (faceva più
di un'ora e mezzo di autocarro
per andare a lavorare al giorno)
e cosi i libri erano i miei compagni,
i miei complici, tra le pagine di questi
inseriva una carta, un mezzo foglio
piene di parole, descritto di persone
per infine metterli tra le storie create
in quei momenti di solitudine e di
gioia - nessuno era li per ostacolarmi
con le idee mie no piu infantile,
sapendo bene che nulla poteva uscire di
quei miei scritti... Poi e arrivato
il pc. una scatola che fa impazzire
gli esseri umani, e messo da parte
tutti quei libri,fogli,e perso l'amore
di scrivere ciò che mi veniva in testa
per un bel po di tempo, avevo persa
il stimolo e il gusto delle parole......


Friday, February 20, 2015

Quarto di luna

Che spettacolo la natura ci ha regalato.
Un freddo da cane incessante da giorni,
fiocchi di neve a coprire la terra,
ancora un'altra giornata di freddo intenso
e questa sera a l'ora blu, cosi si vede nel
cielo un quarto di luna un po timida
che unita a la stella, scivolano tra alcune nuvole
a giocare a nascondino.
Il mondo era silenzioso, nessuno umano o animale
fuori per spezzare l'incantesimo del piu bello
spettacolo in un cielo bellissimo una notte di febbraio..

Wednesday, February 18, 2015

La bella e la bestia.

 












"Use those powerful claws to hold on to life!
Fight!  Get up and let out a roar--scare death away!" .


"Usa quei forti artigli per mantenere la vita,
combatti,
Alzati e lasci il tuo grido spaventare via la morta".

La storia dietro questo post:

Beauty and the Beast (1946) trailer

A 1946 French romantic fantasy film adaptation of 
the traditional fairy tale of the same name. 
La Bestia era Jean Marais
La Bella era Josette Day

Wednesday, February 11, 2015

Una vita passata

La vita passata è come una vecchia stella
destinata pian piano a perdere luce.
Volti irreali s'intrecciano nella mente
dove pungente riaffiora il dolore
nascosto dietro un invisibile velo.
Oggi ancora sarò sconfitta dall'immagine
che ho di te seduto su quella roccia
con il fil di fumo della tua sigaretta
che sembra non consumarsi mai.
Ho urlato il tuo nome nel vento,
ma il vento non conosce alcun nome,
e lascia senza risposte il mio grido.
Si fa beffe di me credendomi pazza
e soffia impetuoso sulla mia passione
come un ardente tizzone che avvampa
e cenere soltanto lascia nel cuore.
Ho gridato il tuo nome alla pioggia
che al mattino intensa scrosciava,
ma la pioggia ha soltanto lavato
le calde, mie ultime lacrime.
Allora all'orizzonte ho visto il sole
che sorgeva sulla tua isola verde
confortando il mio pianto dirotto.
Lui, certo ascolterà il mio lamento
senza farti sapere che ogni giorno,
un po' di me sta morendo
mentre il vento finalmente tace,
la pioggia continua leggera
e dal volto scivola fino all'anima.

NB: Grazie amico Davide

Saturday, January 24, 2015

Bullying - tiranneggiare


"A day by the water
is enough to chase away
your bad mood.
The sun plays hide & seek,
while you decide to
capture the plain and intense
beauty of the moment.
That moment that comes and
goes without waiting for you to
make up your mind in showing
or hiding your emotions to the
world, for fear of mockery or
bullying. On a gray day by the
water you dry your tears, put
your fears away and stand up to
the world...
I will not be bullied, I will
stand up and fight these bullies
until they understand that I too
am allowed to have my way and not
be afraid of them.
So on a gray day by the water,
I stand up for my
rights...."
= = = = = = = = = = = = = = = = = =


è tutto quello che ci vuole
per scacciare il  malumore.
Il sole gioca a nascondino
tra le nuvole del tramonto mentre
decido di catturare la bellezza
di questo momento
che s'apre davanti agli occhi.
Questi attimi sfuggono via
senza la preoccupazione
di dover mostrare o nascondere
le mie emozioni al mondo,
senza la paura d'essere scherniti
o il timore d'essere derisi. 
In questo giorno grigio, al mare,
ho asciugato le mie lacrime,
ho messo da parte le mie paure
e vado ad affrontare il mondo.
Non mi farò sottomettere
e a testa alta mi batterò contro
l'arroganza dei prepotenti
perché finalmente comprendano
che ho il diritto di fare a modo mio e
che non avrò più paura di loro.
Cosi  in un giorno grigio,
al mare,ho deciso di far valere i miei diritti...

NB: Davide sei un genio, grazie

Friday, December 26, 2014

Ladra di vita umane


Ieri, il mondo intero era in festa
e la gente sorrideva contenta,
per tutti era un giorno di gioia
ma per un uomo non era così.
Moribondo, era steso sul letto,
gli occhi socchiusi senza vedere
né sentire il dolore dei cari
che a lui si cingevano attorno.
Le figlie accarezzavano il viso
e la moglie gli stringeva  una mano
pregando che avvenisse un miracolo.
In lacrime singhiozzavano  i parenti
mentre lui s'aggrappava alla vita,
un regalo che la morte spietata,
soffocando l'ansimante  respiro,
gli stava rubando...nel giorno di Natale.
Oh morte, se tu avessi pietà,
a quest'uomo non l'avresti sottratto
perché, mai ha potuto gustare
d'un giorno suo intero di pace.
Vattene, va via, non portarlo
con te, lascialo tra i vivi che l'amano ancora.
Sei invece restata ai piedi del letto
aspettando il momento propizio
per ghermirgli crudele lo spirito.
Quando a mezzanotte la stanchezza
chiuse un istante i miei occhi,
furtiva rubasti quell'ultimo sospiro
per sperderlo nel vento  con te.
Restarono a noi  le spoglie mortali,
un corpo vuoto, ormai senza vita...

NB: Grazie Davide per il tuo aiuto.

Monday, December 22, 2014

No winners...

"I will never tire to look at the immense
expanse of water ahead of me.
It feeds me and feeds  families,
men -  old or young defy the sea,
most of the time it's a defiance
won by either side, but me I will
cry all those who lost to the sea.
I do not pray anymore or shed tears,
me and the sea are both crying
at different times....".


Non mi stancherò mai di guardare
l'immenso mare blu.
Il mare nutrisce me e gli uomini,
che siano giovani o anziani le sfide
al mare non sempre riescano della stessa
maniera, le vincite tra l'uomo e il mare
non vengano con garanzia.
Io piango tutte le vite perse nella
lotta con il mare, quel immenso mare
troppo volte abusato.
Io non prego più e non verso più
lacrime, tanto io ed il mare
piangemmo quando siamo messi a
la sfida .... ma in fin di conte nessuno dei due
siamo vincitori..

Sunday, December 14, 2014

Angolo arido

C'è un posto diventato arido nel mio cuore
a tal punto che niente più sboccia, solo
pungente spine, e metterò li tutti i tuoi
ricordi.
Nel nostro mondo niente può cancellare i
nostri ricordi anche quelli messi nel
angolo desertico in noi. Quando perdi la
persona che credi innamorata di te sparisce
per andarsene con un'altra,
una parte di noi stessi si strappa e
continuiamo andare avanti perché la
vita continua il suo percosso.
Amici e parenti vogliano aiutarti nel
tuo nuovo percorso, ma solo io so
che gli emozioni per te non ritornano più.
A volte crediamo di ritrovare questi tra
rumore del mare, un brano di una canzone,
nei occhi di sconosciuti mezzi ad una folla
ma non sei tu e solo un'illusione.
La mia ferita si apre e più voglio
rinunciare a la vita. 
Quando questi sentimenti mi assaltano
io ritorno nel arido deserte e ripasso
tutti i ricordi che ci ho messo e rivivo
tutti quei momenti felici insieme a te.
Se una lacrima riesce a percorrere
il mio viso, la lascia scivolare e cosi
pulirà i miei più neri pensieri  e
finalmente sentirò il richiamo a la
vita e troverò come il vecchio combattente
la forza di continuare avanti e chi sa
se un giorno da qualche parte non
c'è qualcuno che verrà a svuotare
quell'angolo desertico e ci portera il
sole che sorgerà nei miei occhi e nel
mio cuore e non permettero a nessuno
di rovinarlo.....

Friday, December 12, 2014

io


..."I can be strong all my life,
I am the guardian of my body
and the world. I may stumble
but the helping hand of a true
friend,neighbor,child or an
old member of the human race,
shall help me get up and stand straight
to be an example for all in the future....".















"Posso essere forte tutta la mia vita,
sono il guardiano del mio corpo
in questo mondo.   Posso inciampare
ma l'aiuto di un vero amico, vicino
di casa, un bambino o una persona
anziana mi aiutera ad alzarmi
e diventare un buon esempio
per tutti nel futuro..."